QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

VISION: La vision è la "ragione esistenziale" di una scuola, cioè risponde alla domanda “perché esisto” come istituzione, è uno scopo che si deve raggiungere, che si può raggiungere.

MISSION: La mission è l'insieme degli obiettivi e delle scelte strategiche che definiscono il ruolo della scuola nei confronti dell’ambiente in cui opera. 

VALORI: I valori fanno da collante nelle relazioni umane all'interno della scuola, sono norme etiche e morali che tengono insieme le persone all'interno di una istituzione. 

Alla luce di queste considerazioni, dei valori e della vision che condivide, la nostra scuola si pone l’obiettivo di essere:

  • una scuola inclusiva, attenta a supportare le diverse fragilità e nello stesso tempo a valorizzare le eccellenze, una scuola che valorizzi le differenze , favorisca l’incontro tra culture diverse e differenti realtà sociali che convivono nel nostro territorio.
  • una scuola che accoglie, in grado di rendere motivante e gratificante l’acquisizione del sapere, nel rispetto dei tempi e degli stili di apprendimento di ciascuno.
  • una scuola formativa in grado di promuovere nell’alunno, attraverso la pluralità dei saperi, dei progetti e delle esperienze, l’acquisizione di conoscenze, abilità e competenze per operare scelte consapevoli e responsabili, nel proseguo degli studi e nella vita quotidiana.
  • una scuola aperta, come laboratorio permanente di ricerca di sperimentazione e innovazione didattica, come comunità attiva rivolta anche al territorio in grado di sviluppare e aumentare l’interazione con le famiglie e con la comunità locale.
  • una scuola per la cittadinanza attiva e democratica che valorizzi l’educazione interculturale e alla pace, il rispetto delle differenze e il dialogo tra culture, la cura dei beni comuni, dell’ambiente, nella consapevolezza dei diritti e dei doveri di ciascuno.
  • una scuola contemporanea, capace di leggere i cambiamenti della società in cui è inserita , di progettare il miglioramento della qualità dell’offerta formativa, nella piena valorizzazione dei contributi specifici che i diversi attori sociali interni ed esterni alla scuola sapranno offrire.

 Dall'integrazione di mission, valori e vision emerge  l’identità di una scuola, che viene espressa nel bilancio sociale (e nel PTOF)


 I NOSTRI VALORI, LA NOSTRA VISION & MISSION

La dimensione europea ed internazionale ha rappresentato e rappresenta per il III Circolo “ B. Bonsignore” l’ambito naturale di azione, a sostegno  di percorsi di mobilità, scambio e apprendimento reciproco, finalizzati a sperimentare e modellizzare processi e servizi per la formazione e la partecipazione ad alto “valore aggiunto europeo ed internazionale” e con un forte impatto su scala locale e nazionale.

La nostra scuola è aperta all’ innovazione nell’apprendimento innovativo dei diversi sistemi educativi in Europa. Le pratiche didattiche e di apprendimento  risultano più efficaci e si sviluppano meglio se il “laboratorio delle idee” è aperto a tutte le influenze culturali, senza confini e pregiudizi, contaminazione e curiosità . Sono queste le nuove sfide per la progettazione europea di qualità. Nella molteplicità culturale abbiamo trovato l’unità di misura che accomuna tanti popoli diversi che si muovono e custodiscono l’idea di una Europa unita nella diversità. Il nostro istituto, condividendo nei suoi valori il programma integrato Erasmus+, ha accettato una  sfida coraggiosa rispetto alla programmazione precedente nel campo dell’educazione. Esso viene ben rappresentato dallo slogan ‘apri la tua mente, cambia la tua vita’, attraverso i progetti eTwinning, Erasmus plus e lo scambio di buone pratiche.  I programmi europei rappresentano uno strumento importante per affermare questa strategia e la nostra scuola ha fortemente creduto ed investito nelle opportunità offerte dall’Europa. La partecipazione ad iniziative e programmi EU è  iniziata dapprima nel 20 con progetti di gemellaggio elettronico tra scuole europee attraverso l’utilizzo della piattaforma eTwinning, per tradursi ed ampliarsi con il progetto Erasmus plus Ka2 del 2015/2017 “ BOOKTRAILER and VIDEOSTORYTELLING “ rivolto alla scuola primaria e proseguire nel 2017/2019 con il progetto Erasmus plus Ka2 “Open your mind through games” per la scuola dell’infanzia e “Step by step” relativo al coding e alla robotica per la scuola primaria.

 Il III Circolo B. Bonsignore” ha, quindi, tra i suoi obiettivi strategici, quello di favorire la dimensione europea dell’apprendimento e sostiene, pertanto, i processi di cittadinanza attiva, l’integrazione sociale in contesti locali ed internazionali per garantire il successo formativo dei sui alunni. Per l’Istituto la cosiddetta internazionalizzazione rappresenta, dunque, una sfida, oltre che un'opportunità. Proprio perché così calata in una dimensione internazionale la nostra scuola non può rinunciare all'idea di continuare a programmare percorsi di scambio internazionale e mobilità docenti e alunni.

 Attività di mobilità internazionale in corso d’opera:

  • partecipazione al progetto Erasmus+ 2020-1-TR 01 – K229-093087_1 “ LIFE IS COLORED WITH NEW INFORMATION “(Social Emotional Learning Skills in students aged 6-12 years) ( Romania, Macedonia, Lituania, Italia, Turchia)
  • partecipazione al progetto Erasmus+ “Montessori Education in Preschool Period” (Italia, Slovenia, Nord Macedonia, Turchia)
  • partecipazione al progetto Erasmus+2020-1-PT01-KA229-078570_3 “ Rebuilding Primary school education with mind games”.
  • partecipazione al progetto Erasmus+2020-1-EE01-KA229-077900_2 “ Environmental Duty of care”
  • attività di gemellaggio elettronico attraverso la piattaforma eTwinning dei progetti:

SPEEDY TRANSITION” ( Spagna, Turchia, Romania, Macedonia, Croazia,Albania, Bulgaria)
“EVOLUTION OF EDUCATION” ( Portogallo, Macedonia, Turchia, Georgia, Romania, Arzebaigian, Polonia,Ucraina, Croazia,Bulgaria.)

 

In primo piano