QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

ATELIER CREATIVO

L’atelier sito nel plesso di scuola primaria in via Livorno, consta di 3 moduli laboratoriali:

1. Modulo laboratoriale centrato sulla tematica della biodiversità, realizzato in sinergia con il CNR di Torretta Granitola, con cui è attiva una convenzione, che prevede il coinvolgimento degli esperti del CNR per coordinare le attività dell'atelier, guidando gli alunni nelle attività di ricerca. Gli stessi esperti hanno predisposto il progetto e il capitolato tecnico, rendendo il laboratorio un presidio territoriale unico nel suo genere. Per questo motivo, il laboratorio sarà fruibile dalla comunità aprendo le porte al territorio, alle scolaresche, ai genitori, anche in orario pomeridiano, configurandosi come polo didattico complementare di ricerca sulle biodiversità del CNR. La convenzione con il CNR di Torretta Granitola prevede il coinvolgimento degli esperti per condurre gli alunni attraverso attività di ricerca/osservazione e campionatura per consentire loro di sperimentare in modo diverso la scienza e la tecnologia. Grazie a una serie di prove e raccolte d'indizi, gli alunni ricostruiranno, tassello per tassello, i contenuti del Codice della Biodiversità, con percorsi costruiti su misura per bambini di diverse fasce di età (infanzia-primaria). L'attenzione maggiore verrà posta sull'ecosistema marino con particolare riguardo alla fascia costiera e alle sue risorse.


2. Modulo laboratoriale di Videostrytelling e Video Editing: la scuola ha già un’esperienza consolidata nella realizzazione di Video storytelling e Booktrailers, maturata in seno ad un partenariato strategico Erasmus plus di cui è stata coordinatrice, finalizzato a sviluppare le competenze di lettura e di comprensione del testo tramite l’espressione creativo e l’utilizzo creativo delle nuove tecnologie. L’impatto del progetto sulla didattica della scuola è stato tale che il l videostorytelling è divenuto una modalità generalizzata di raccontare e rendicontare. L’atelier si aggancia e rafforza questa modalità, sviluppando ancora di più la creatività degli studenti che qui progetteranno la produzione di video, lavoreranno sulle immagini e sulla musica in modo digitale.


3. Modulo laboratoriale di coding e robotica, per lo sviluppo del pensiero computazionale: gli alunni, già coinvolti sistematicamente nelle attività di coding, avranno modo di sperimentare l' aspetto relativo alla programmazione e alla realizzazione di droni e robot L’atelier è stato appositamente progettato in un’articolazione in più moduli laboratoriali per consentire l’interazione tra i vari saperi, il richiamo costante tra le conoscenze che afferiscono agli specifici disciplinari. L’atelier diventerà pertanto lo spazio in cui gli alunni diventeranno ricercatori, "praticheranno" i saperi., svilupperanno la creatività, l'uso critico dei media e in cui sperimenteranno e trasferiranno competenze, in un ambiente in cui si può fare esperienza attraverso percorsi di scoperta immersiva reale e virtuale; diventerà lo spazio che li abituerà al pensiero progettuale e scientifico e che favorirà l' interazione con il territorio. Sarà il luogo preposto alla continuità, sia orizzontale che verticale tra i due ordini di scuola (Infanzia e Primaria) che consentirà ai docenti di coinvolgere in maniera attiva e partecipata tutti gli alunni facilitando l'apprendimento e riducendo il fenomeno della dispersione scolastica e i casi di insuccesso scolastico. L'atelier consentirà lo svolgimento di attività diversificate, percorsi individualizzati e personalizzati, vicini agli stili di apprendimento e alle esigenze di ogni alunno (BES, disabilità), facilitando la comunicazione, la ricerca, l'accesso alle informazioni e alle risorse, ai materiali didattici da parte degli alunni. L'atelier è stato allestito in un' aula del plesso di scuola primaria di Via Livorno, che offre spazi preposti alla didattica disponibili ad essere attrezzati come laboratori, nel rispetto della normativa vigente in materia di sicurezza e tutela della salute negli edifici scolastici. Inoltre il plesso è dotato di allarme antifurto e stanza blindata per prevenire la possibilità di furto della dotazione. L’ubicazione del plesso, a breve distanza a piedi della maggior parte dei plessi di infanzia della scuola favorisce la fruizione del laboratorio da parte dei bambini più piccoli, nell’ottica dello sviluppo della continuità verticale tra infanzia e primaria. L’apertura alla comunità dell’atelier nella sua articolazione di laboratorio sulla biodiversità (come sopra specificato) avrà inoltre l’importante obiettivo di supportare l’azione di contrasto ad alcuni aspetti di degrado socio-culturale che caratterizzano l’area urbana in cui è ubicato il plesso.

In primo piano